E’ proprio vero che con il cambiare della stagione e del clima, il nostro organismo sente l’esigenza di affrontare un rinnovamento detox. Dedicare più tempo a se stessi, ai propri interessi, al proprio corpo, fare attività fisica, un po’ di meritato riposo e un’alimentazione equilibrata sono le chiavi per affrontare al meglio questa calda estate.

Ricercare un nuovo equilibrio, una disintossicazione vuole anche dire liberarsi dalle cattive abitudini cambiandole verso un cammino più naturale.
E’ per questo che voglio parlarvi degli estratti di frutta e verdura, il modo migliore per iniziare o continuare la nostra giornata. Con il succo “fai da te” ottenuto da un estrattore, avrete infatti un prodotto migliore e non paragonabile ai succhi confezionati e alle bevande zuccherate che potete trovare in commercio.
Ma voglio elencarvi i vantaggi di usare un estrattore di succo qui di seguito:

  • L’estratto è un elisir di lunga vita, un vero toccasana per rimettere in moto tutto l’organismo nelle calde giornate d’estate.
  • L’estratto può essere di frutta e verdura di stagione e di frutta secca, un ricco concentrato di sostanze nutritive.
  • L’estratto è altamente depurativo e detox; per questo è indicato non solo a chi vuole perdere peso ma anche a chi desidera aiutare il proprio corpo a liberarsi delle tossine e arricchire la propria alimentazione di preziose vitamine e sali minerali.
  • Il prodotto ottenuto utilizzando un estrattore di succo a freddo mantiene vive molte sostanze micronutrienti come le vitamine e gli antiossidanti, che con gli elevati giri del frullatore o delle tradizionali centrifughe normalmente si perdono.
  • Il succo verde ha il vantaggio di rendere subito disponibile le vitamine al nostro organismo, senza affaticare l’apparato digerente e per questo diventa protagonista di veri e propri programmi detox.
  • Grazie all’autoproduzione, risparmierete, otterrete succhi salutari e non sprecherete mai più neanche un pezzetto di frutta o verdura, approfittando della primavera e dell’estate e della loro abbondanza di frutta e verdura fresca per preparare i vostri estratti.

Fino a qualche tempo fa l’estrattore di succo era però così “brigoso” da pulire che i più si stancavano di usarlo, dimenticando tutti gli aspetti positivi dei succhi ottenuti.
Ma oggi c’è una novità che ho scoperto mettendo a confronto alcuni modelli : l’estrattore di succo Philips, che si avvale di una tecnologia avanzata e di un design innovativo, oltre ad ottenere un’estrazione pari al 90% del succo con la micro-spremitura, garantisce la pulizia in un tempo inferiore ai 60 secondi con un semplice risciacquo…una vera rivoluzione! Estrattore di succo sarai presto mio!estrattore di succo 1

E ora vi lascio con una ricettina per un estratto davvero detox : Pera e Zenzero.
Ingredienti :
2 o 3 pere
3 foglie di cavolo nero o cavolo riccio
1 pezzettino di zenzero fresco
Se volete preparare una versione particolarmente dissetante e rinfrescante di questo succo depurativo, lasciate riposare le pere per un po’ in frigorifero prima di passare alla normale preparazione con l’estrattore.

Baci baci Gina. estrattore di succo 2

Credits : Pinterest.

Author

Blogger, Style & Image Consultant, Fashion Stylist

14 Comments

Write A Comment

Top