Non sai cosa cucinare stasera? Non hai tempo o voglia di preparare manicaretti? Beh non c’è problema, si possono preparare delle cene sfiziose davvero con pochissime mosse e pochi ingredienti e qui di seguito ti lascerò un’ idea veloce per cena…però non bisogna essere contrari ai carboidrati la sera…se così fose, non continuare a leggere questo post.

Infatti l’idea che voglio condividere e che ho copiato dalla ricetta di un amico che gestisce uno banco nel tradizionale mercato Albinelli a Modena, vede come ingrediente principale il pane; ma un pane speciale, di semola di grano duro o comunque del pane che sia particolare, delle pagnottine da dividere a metà per creare due crostini.
Il resto degli ingredienti: pomodorini, burrata, alici del Cantabrico, olio extra vergine di oliva e sale.

Per la preparazione prima di tutto accendere il fuoco a 200/220° ventilato, poi basta tagliare a piccoli spicchi i pomodorini e condirli con olio extra vergine di oliva e un pizzico di sale, spalamare la burrata sul pane, cospargere la burrata di pomodorini senza esagerare ed appoggiare uno o più filetti di acciughe…e la preparazione è terminata!
A questo punto adagiare i crostini su una teglia rivestita di carta forno ed infornare per qualche minuto, fino a quando la burrata si sarà sciolta un pochino, senza aspettare di dorare il pane (visto che è già cotto) o il formaggio.
Ora il piatto è pronto, l’ idea veloce per cena è servita. Questa ricetta, oltre ad essere fast e poco impegnativa, è adatta a cene o aperitivi easy in casa con le amiche. I crostini sono davvero gustosi grazie alla burrata e il contrasto tra il dolce del formaggio e l’acidità del pomodoro risulta davvero molto gradevole.

Ma voglio anche parlarvi del mercato Albinelli. Questo mercato storico di Modena fu inaugurato nel 1931 per riunire in una struttura gli ambulanti del centro e per la struttura non venne trascurato anche l’aspetto estetico con le sue eleganti volute in ferro e la fontana centrale opera di Giusseppe Graziosi.
La svolta recente fu l’ammodernamento e il restauro conservativo terminato nel 1997, dopo che il Mercato fu riconosciuto monumento di interesse storico nazionale. In questi ultimi anni abbiamo poi assistito ad una forte riqualificazione dei banchi ed ora il mercato offre anche la possibilità di degustare vini e specialità al suo interno, grazie ad eventi ed iniziative, con aperture prolungate e straordinarie.
Modena e la sua provincia sono famose nel mondo per molte cose, dalla lirica ai motori, ma non si può parlare di questa zona senza fare riferimento alla sua cucina tipica: dai Tortellini allo Zampone, dal Parmigiano al Lambrusco, dal Nocino all’Aceto Balsamico i prodotti del nostro territorio sono ormai entrati a far parte delle ricette dei migliori cuochi del mondo.
Quindi se passate dalla città della Ghirlandina, vi consiglio di visitare il mercato Albinelli per una degustazione e per assaporare quella calda atmosfera di chiacchere, colori e profumi che mette il buon umore e stimola l’appetito.

Quindi vi è piaciuta la mia idea veloce per cena? Baci baci Gina.

Ph. Ginaidea per cena veloce 4idea per cena veloce 3idea veloce per cena 2idea per cena veloce 4idea veloce per cena 1idea veloce per cena

 

 

Author

Blogger, Image Consultant, Fashion Stylist.
Creativa, allegra ed ottimista, amo la mia famiglia e adoro la compagnia.
Vivo di Moda da sempre.

25 Comments

  1. dato che è ora di pranzo…mi hai fatto venire una fame!! e poi si vede che gli ingredienti sono di ottima qualità.
    LaLu

Write A Comment

Top