Hai mai sentito parlare di Kitten Heels? No?…Beh allora te ne parlo io…
Le Kitten Heels sono uno dei trend di stagione e sono le calzature con un tacco di un’altezza bene precisa, compresa tra i 3,5 e i 4,5 cm. Si tratta di un buon compromesso tra il tacco e la ballerina, per chi non rinuncia ad un look sofisticato ma con un pizzico di comodità, per dare nuova personalità anche agli outfit più classici e semplici.

Io le ho scelte in un modello ankle boots rosso, colore che non può mancare nel nostro guardaroba questo autunno. Comode nella vita di tutti i giorni e stilose la sera, le ho abbinate ad un jeans skinny e al mio nuovo cappottino in neoprene; con applicazioni gioiello e modello a felpa over, non me ne separo mai in questi giorni perchè ha un peso ideale.
Prodotto con materiali di qualità e confezionato da laboratori artigianali della mia zona, questo capo spalla è uno di quei pezzi che userò anche durante l’inverno, indossandolo sopra ad un 100 grammi, qundi un capo che risulta davvero versatile.

Ma torniamo alle Kitten Heels e partiamo dall’origine: a renderle popolari fu una vera icona di stile, Audrey Hepburn, che le indossò negli Anni’50.
Il modello “kitten” per eccellenza ha un tacco, come dicevamo, che non supera i 5 cm circa, ed è solitamente a punta.

Ora scopriamo insieme come indossare ed abbinare queste calzature must-have.

  • Di giorno, al lavoro, abbinale ad un pantalone classico lievemente risvoltato sul fondo per un look stile Capri e ad una camicia. Altrimenti sono perfette con un jeans alla caviglia, magari scegliendo un modello di scarpa decorata, borchiata e grintosa.
  • Di sera vanno benissimo per l’aperitivo con le amiche visto che le kitten heels aggiungono un tocco di femminilità in più al look senza renderlo troppo “tirato” come farebbe un tacco più alto.
    Le trovo meno adatte per un’uscita romantica proprio per lo stesso motivo: il tacco alto rende la donna più femminile e solitamente è molto apprezzato dal genere maschile, quindi escluderei il “mezzo tacco” in un incontro a due, soprattutto per i primi appuntamenti.
  • Per un’occasione formale: sono perfette anche per matrimoni e cerimonie, essendo un vero toccasana per chi non ama fare l’equilibrista su tacchi vertiginosi in giornate così lunghe ed impegnative.
  • Per un look bon ton ti consiglio di abbinarle ad un abito romantico, con gonna svasata o plissé: otterrai un perfetto look Lolita style.

Quali invece le cose da evitare?

  • Evita la gonna diritta o a pieghe a metà polpaccio: a meno che tu non sia una “stangona altissima”, l’abbinamento risulterebbe troppo “vecchia signora”.
  • Non abbinarle ad una minigonna fasciante: l’insieme slancia poco la figura, non è il massimo della raffinatezza e sono due stili che non stanno bene accostati insieme.
  • Evita i pantaloni troppo casual o larghi sul fondo: per le scarpe kitten heels servono pantaloni alla caviglia o jeans skinny.

Sono giunta al termine anche di questo post, spero di averti aiutato a risolvere tutte le emergenze fashion della nuova stagione legate alle Kitten Heels…non ti resta che correre a provarle: ne trovi di ogni colore, forma e prezzo.
Poi fammi sapere! Baci baci Gina.

coat : Anna Rachele Jeans
blouse : Sisley
Jeans : Zara
ring . Dettagli shop
bag : Balenciaga
kitten heels : Zara
glasses : Dior

Ph. Sofia Marchesikitten heel kitten heel 5 kitten heel 6 kitten heel 1 kitten heel 2 kitten heel 3 kitten heel 7

Author

Blogger, Image Consultant, Fashion Stylist.
Creativa, allegra ed ottimista, amo la mia famiglia e adoro la compagnia.
Vivo di Moda da sempre.

19 Comments

Write A Comment

Top