Il sole è un amico per tutte noi, ma un’esposizione prolungata ai raggi solari può causare dei problemi, soprattutto a chi ha una pelle particolarmente sensibile. Occorre perciò essere molto prudenti e curare la propria pelle con trattamenti di bellezza, sia prima di prendere il sole, sia dopo essere stati esposti per un periodo prolungato. Il sole ha effetti benefici sia sul corpo grazie alla vitamina D, che permette di fissare il calcio nelle ossa, sia sulla pelle, perché è in grado di ridurre problemi cutanei come ad esempio gli eczemi. Prendere il sole in dosi eccessive, tuttavia, specialmente se ci si espone ai raggi diretti nelle ore più calde del giorno, può creare non pochi problemi.trattamenti di bellezza

Come trattare le pelli più sensibili?
Anche chi ha la pelle sensibile non vorrà rinunciare ad una salutare tintarella. Come comportarsi quindi? Bisogna prestare attenzione a proteggerla, prima, e a nutrirla, poi, con i trattamenti di bellezza più adatti. Trattamenti che evitino che la pelle si secchi e si squami, fornendo il nutrimento indispensabile allo strato sottocutaneo grazie all’apporto di vitamine quali la E e il Beta-carotene. Un problema, quello della protezione della pelle sensibile, che viene studiato con particolare attenzione da marchi come Lichtena, specializzata da vent’anni nella ricerca in campo dermatologico. Lichtena, infatti, sul suo sito, spiega dettagliatamente come trattare la pelle sensibile al sole.

Ma come preparare la propria pelle all’annuale bagno di sole?

I trattamenti pre-sole
La tua pelle ha trascorso l’inverno e buona parte della primavera, coperta dagli abiti per proteggersi dagli agenti atmosferici e dal freddo. Ora che sta arrivando l’estate, senti il desiderio urgente di scoprirti? Allora dovrai assolutamente assecondarlo ma prima dovrai assicurarti di avere una pelle perfetta. Come? Facile, regalandoti i giusti trattamenti come il peeling, il miracoloso olio d’oliva e le applicazioni di argilla. La tua pelle, infatti, sarà finalmente libera da tutte le impurità solo dopo aver fatto un peeling accurato, in grado di rimuovere le cellule morte e gli eccessi di sebo sottocutaneo. I tuoi pori potranno finalmente tornare a respirare e tu con loro!

Lasciati coccolare da un tenero abbraccio di argilla, che non può che far bene sia al corpo che alla mente. Il fango argilloso, infatti, contiene sali bromo-iodici che penetrano in profondità, aiutando sia la pelle che le ossa. Ultima cosa: ti consiglio di sottoporre la tua pelle a massaggi e impacchi all’olio d’oliva, che le restituiranno vigore e lucentezza. Ne uscirà una pelle nutrita in profondità, soprattutto aggiungendo agli impacchi delle essenze profumate.trattamenti di bellezza

Ma quali sono i trattamenti di bellezza post-esposizione più adatti?

I trattamenti dopo-sole
Di ritorno dal mare, dalla piscina o dalla montagna non dimenticare di detergere accuratamente la tua pelle. Solo allora potrai usare un trattamento doposole specifico arricchito con sostanze antiossidanti, precursori di melanina e betacarotene, con Vitamina E e acido lipoico che aiutano a mantenere l’abbronzatura, contrastare i radicali liberi provenienti dai raggi solari e reidratare la pelle.

Nel caso in cui si accusi un eritema solare, si può fare uso di un trattamento a base di tè verde e calendula, noti per dare sollievo alla pelle arrossata. Un altro trattamento naturale molto efficace è il gel di aloe arricchito con estratti di camomilla e liquirizia. Queste sostanze naturali hanno un potere calmante e lenitivo e risultano ancora più efficaci con concentrazioni di aloe superiori al 90%. Se si vuol ottenere un effetto ancora più lenitivo, consiglio di mescolare il gel con l’olio essenziale di lavanda oppure di menta piperita.
Ultimo trattamento naturale perfetto per una fresca serata estiva è l’olio di jojoba, che, contrariamente a quanto si possa pensare, non unge, si assorbe velocemente e ha il potere di ricostruire il film idrolipidico della pelle. 

Hai preso nota di tutto??? Baci baci Gina. trattamenti di bellezza

Credits: Pinterest

Author

Blogger, Image Consultant, Fashion Stylist. Creativa, allegra ed ottimista, amo la mia famiglia e adoro la compagnia. Vivo di Moda da sempre.

13 Comments

  1. brava gi, ottimo post.
    Io faccio sempre uno scrub prima, anche con l’abbronzatura spray e poi protezione, protezione.
    LaLu

Write A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Top