Per la stagione autunno inverno 2018, Clips ha pensato di farci rivivere le atmosfere di una favola…una favola declinata in tre modi diversi; ma vediamo meglio quali sono i differenti mondi per l’inverno che verrà.

  • Trompe L’oeil – Velluti dévoré, inserti di pizzi a contrasto, rasi di seta e tessuti tecnici reversibili, animano i capi di questo tema di collezione, dove si possono trovare abiti a trapezio, comode bluse, capi spalla, perfetti per lo stile romantico come per quello daily-business. A completare questo tema di collezione, gli eco-montoni tagliati al vivo e i gilet in eco-four.
  • Blu e broccati – Il burgundy si unisce alla profondità del colore blu timbro, per creare capi senza tempo: giacche in broccato e abiti jacquard con dettagli in lurex arricchiti da pregiati colli in volpe, capi spalla in tweed con inserti di tessuti damascati, meravigliosi completi pijama in velluto shining dall’effetto bagnato, preziosi abiti in pizzo chantilly con micro balze, eleganti cappotti double in pelliccia di visone bicolore blue & black.
    E per la sera targata Clips, l’inverno che verrà propone long dress monospalla, illuminati da micro paillettes, a creare un elegante gioco di luci nei toni del Dark Blue, per una femminilità che non ha tempo.
  • Back to 80′ – Per l’inverno che verrà di Clips, i look color block costituiscono una parte importante della collezione: giacche dalle spalle strutturate, tubini e tailleur nei colori di ispirazione Eighties (dal verde smeraldo al blu china, dal fucsia al rosso gerianio), giocano a ricreare un mood che richiama i capi icona dei primi anni della Maison carpigiana.
    Fanno parte di questo tema di collezione i capi neri con ricami in oro, fatti rigorosamente a mano; la donna star che indossa Clips, veste “armature” preziose dalle spalle squadrate, che diventano la massima espressione dello charme in una femminilità che è distintivo della donna Clips.

La favola di Clips per l’inverno che verrà che preferisco, è quella in cui il Blu incontra e si fonda con il Burgundy, ricreando una poesia raffinata ed elegante…vorrei indossare questi capi in un giardino segreto in una fresca giornata di autunno, sognando il mondo che vive al di là del muro.

Baci baci Gina

l'inverno che verrà

 

l'inverno che verrà l'inverno che verrà l'inverno che verràl'inverno che verra l'inverno che verrà l'inverno che verràl'inverno che verràl'inverno che verrà

 

 

 

 

Author

Blogger, Image Consultant, Fashion Stylist. Creativa, allegra ed ottimista, amo la mia famiglia e adoro la compagnia. Vivo di Moda da sempre.

14 Comments

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top