Carissima, stai partendo per le vacanze insieme al tuo fedele amico a quattro zampe e hai bisogno di qualche consiglio? Se non sei una veterana dell’argomento, ti lascio alcune dritte per affrontare il viaggio e la vacanza con il cane senza problemi, evitando inutili stress a te e al tuo pelosetto.

  1. Prima di metterti in viaggio, non dimenticare di mettere in valigia i documenti del tuo cane: il documento di riconoscimento, il libretto aggiornato delle vaccinazioni, l’iscrizione all’anagrafe canina, l’assicurazione e il passaporto europeo (se il tuo viaggio prevede una destinazione all’estero).
  2. Se il tuo viaggio è in auto o in camper, ti consiglio di fermarti almeno ogni 2-3 ore per fargli fare quattro passi, ma non aprire lo sportello prima di avergli messo il guinzaglio, perchè aprendolo potrebbe saltare giù e fare male a sè o ad altri.
  3. Fallo viaggiare in sicurezza. Attrezzati con un trasportino o con le imbracature del caso per evitare ogni rischio e ricorda che servirà il trasportino anche se viaggi in treno.
  4. L’acqua non deve mai mancare; non scordare di averne sempre di fresca, per le soste e per evitare colpi di calore.
  5. Non è consigliato farlo mangiare prima della partenza, soprattutto se soffre il mal d’auto. Se però il viaggio è lungo, puoi valutare un pasto leggero durante una sosta.
  6. Non scordarti il suo giochino preferito o la copertina del cuore, in modo che possa godere anche lui della vacanza.
  7. Ricorda che i il tuo pelosetto soffre il caldo: non lasciarlo mai da solo in auto e non farlo stare al sole: i rischi di un colpo di calore sono molto alti.
  8. Se vedi comportamenti strani nel tuo pelosetto, se perde la coordinazione ed ha un aumento della frequenza respiratoria e cardiaca, potrebbe trattarsi di un colpo di calore: portalo subito in un luogo fresco e ombreggiato e rinfrescalo con stracci bagnati con acqua a temperatura ambiente sul collo, sotto le ascelle e sull’inguine. Ma inevitabile è un controllo urgente da un veterinario, perché il colpo di calore può avere conseguenze molto gravi.
  9. Non scordare di applicare un antiparassitario adatto alla specie e alla taglia. Pulci e zecche sono in agguato e possono veicolare moltissime patologie, come la leishmaniosi.
  10. Ricorda che tosare il tuo cane pensando che soffrirà meno il caldo è un grosso errore di valutazione, che può danneggiarlo invece di arrecargli beneficio. Infatti molti non conoscono il meccanismo fisiologico di termoregolazione del cane. Chiedi consiglio al tuo veterinario.

Ora sei pronta per la partenza e per la vacanza con il cane, ma se ti resta qualche dubbio, scrivimi pure, ormai sono un’esperta in materia! Baci baci Gina.

vacanza con il cane 1

Author

Blogger, Image Consultant, Fashion Stylist. Creativa, allegra ed ottimista, amo la mia famiglia e adoro la compagnia. Vivo di Moda da sempre.

5 Comments

  1. ottimi consigli!
    io purtroppo non potrò portare la mia piccolina con me in vacanza per due motivi:
    1. non tutte le compagnie aeree permettono l’imbarco dei nostri amici a quattro zampe
    2. ad essere sincera, essendo Jackie piuttosto sensibile ai rumori e ai cambiamenti ho un po’ timore di farle affrontare un viaggio in aereo, soprattutto se poi dovesse andare in stiva.
    Però andrà un po’ a casa dei nonni, da brava nipotina! Anche se credo che l’anno prossimo cambieremo tipologia di vacanze perchè nemmeno io riesco a tollerare bene questo distacco…

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top