Moda : e se la salvezza del Pianeta passasse anche da qui?
detta così sembra, ed in effetti lo è, un concetto un po’ semplicistico,
perchè parliamo di qualcosa di molto impegnativo e al di sopra di noi,
ma credo che ogni grande conquista passi anche dalle piccole cose,
per cui perchè non provare a fare scelte eco-friendly nella Moda pensando al futuro?

oggi è possibile creare abiti ed accessori nel rispetto dell’ambiente e della tradizione.
si tratta sicuramente di storie da raccontare alle nuove generazioni e a quelle che verranno,
messaggi da recapitare e diffondere,
perchè essere green con glamour è giusto e possibile,
utilizzando tessuti ecologici  realizzati a basso impatto ambientale.

i materiali green più diffusi ed utilizzati da sempre sono il cotone, il lino, la lana;
ma ora possiamo parlare anche di bambù : dalle sue fibre si ottiene un tessuto fluido simile alla seta;
di fibre di banano : dalle foglie e dalla corteccia del banano si possono ottenere tessuti resistenti ed assorbenti.
e ancora, dall’ortica si ricavano filati sottili, flessibili e morbidi, traspiranti come il lino e lucidi come la seta.
dalla soia si ottengono delle fibre (ricavate dai sui materiali di scarto come la buccia e i bacelli)
che servono per produrre un tessuto resistente e morbido,
che si è guadagnato l’appellativo di cashmere vegetale.
la natura inoltre offre una vastissima gamma di colori naturali estratti dalle piante tramite bollitura in acqua,
che possono essere utilizzati attraverso dei veri e propri “bagni”
per tingere capi di abbigliamento nel rispetto della natura,
eliminando così tanti processi di inquinamento delle acque.

speriamo che la Moda vada sempre pià verso questa direzione,
creando capi senza nuocere alla natura e all’ambiente;
sicuramente saremo anche noi attraverso le nostre scelte ad influenzare questo percorso.
e per un richiamo al tema della natura, ho pensato di proporvi delle immagini di abiti floreali
(sperando siano in tessuti naturali ed eco-friendly),
una foto-sintesi di immagini della Moda per la primavera estate 2017
che richiama una tendenza sempre molto amata dagli stilisti, appunto quella del tema floreale.
liberi abbinamenti botanici che vedono accostamenti nuovi,
per dare alla moda un tocco di femminile euforia dopo i lunghi mesi invernali,
tante interpretazioni e stili diversi
per un trend davvero irrinunciabile : quello del flower power.
e se volete dare un’occhiata ai miei look “botanici” date un’occhiata qui e qui,
in attesa dei prossimi!

baci baci Gina

salvare pianeta Moda 1
Prada
salvare pianeta Moda 2
Vivetta
salvare pianeta Moda 3
Piccione Piccione
salvare pianeta Moda 4
Alberta Ferretti
salvare pianeta Moda 5
Au Jour le Jour
salvare pianeta Moda 7
Philosophy di Lorenzo Serafini
salvare pianeta moda 8
Michael Kors
salvare pianeta Moda 7
Gucci
salvare pianeta Moda 8
Dolce & Gabbana
Author

Blogger, Image Consultant, Fashion Stylist. Creativa, allegra ed ottimista, amo la mia famiglia e adoro la compagnia. Vivo di Moda da sempre.

30 Comments

  1. Wonderful inspirations my dear!!! I love this romantic trend, like from fairy tales 🙂

  2. tutto dovrebbe esser proiettato nel rispetto dell’ambiente che è la nostra casa e che stiamo distruggendo! fortunatamente i progetti che camminano in questo senso si moltiplicano ogni giorno di più in sempre più ambiti anche nella moda perchè le consapevolezze ormai sono sempre più radicate in ognuno di noi.
    bellissima selezione d’abiti!

  3. È curioso sapere che si possono ricavare filati anche da fonti alternative come l’ortica ed è giusto cercarle la moda ha il grande potenziale per poter abbracciare questa filosofia e darle una collocazione nel mondo speriamo che questa sia la strada
    Molto piacevole
    Un bacio

  4. Che bello questo post Gina, mi piace l’idea che anche da questo mondo così incantevole arrivi qualche idea in più per la salvaguardia del nostro pianeta.
    Un abbraccio
    Maggie

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top