Che succede? Stai per partire per le vacanze e ti sei accorta che quei 2/3 chili presi durante l’inverno non vanno giù? Beh in questo post ti lascio qualche consiglio per perdere peso e farti sentire a tuo agio anche in bikini. Infatti ultimamente sentivo gli abiti stretti e volevo perdere qualche chilo per l’estate in arrivo, così ho rispolverato una dieta che seguo quasi tutti gli anni in questo periodo e i cui principi voglio condividere con voi.
Dura solo due settimane: i primi sette giorni sono drenanti, gli altri sette servono per smaltire. Non è una dieta pesante, perchè si tratta di tre pasti principali e di due spuntini al giorno senza pesare nulla, messa a punto da una nutrizonista.

La prima settimana disintossica, sblocca il metabolsimo e aiuta a combattere la ritenzione idrica.  Questa settimana consiste nel mangiare pochissimi carboidrati (pasta e pizza una sola volta la settimana, un panino da 40 g. quando è previsto), verdura a volontà spesso al vapore e grigliata e porzioni di frutta come le fragole, il melone, l’ananas e le ciliegie.
Poi insalatone con tonno, pollo arrosto senza pelle, prosciutto crudo, tagliata, insalta di mare sono gli altri piatti previsti.

La seconda settimana ha un effetto specificamente riducente. Gli alimenti restano praticamente gli stessi ma, al posto delle verdure cotte ci sono più insalate e pomodori.

Il mattino è il pasto più duro perchè è previsto solo un biacchiere di acqua e limone, té o caffè con due fette integrali con un velo di marmellata o uno yogurt magro con 10 fragole. Per fortuna è prevista la merenda! Che, come lo spuntino del pomeriggio, consiste in una porzione di frutta.
Per perdere peso sono consentiti quattro cucchiaini al giorno di olio a crudo per condire, da usare a piacere.
Lo spuntino di frutta può essere sostituito con uno yogurt magro alla frutta.
Il piatto di pasta è una metà porzione, quindi un piattino da frutta; le proteine devono coprire 1/3 del piatto piano.

Ma qual’è il segreto per mantenere i risultati ottenuti? Le miniporzioni. Quindi riducendo le quantità e facendo i giusti abbinamenti, senza fare mancare carboidrati, proteine, grassi, vitamine e fibre, si possono perdere 2/3 chili in 15 giorni.
E’ il principio alla base del regime spiegato ne La dieta Flachi, grazie al quale tanti pazienti hanno ritrovato la linea.

Ultimo consiglio: se sei vicino al tuo peso forma, dovrai aggiungere un po’ di movimento per perdere peso, ma senza grossi sforzi: basterà una bella camminata veloce di 40 minuti a giorni alterni.

Io ho raggiunto il mio obiettivo: con le prime due settimane ho perso due chili, ma nei quindici giorni successivi, pur non seguendo più la dieta, ne ho perso un altro. Ora sono arrivata a 57 chili e sono dove volevo! Volere è potere!

E tu sei pronta alla prova costume? Baci baci Gina.

perdere peso 2
risultato alla fine dei 15 giorni

perdere peso 7perdere peso 6 perdere peso 5 perdere peso 1

credits : Pinterest

Author

Blogger, Style & Image Consultant, Fashion Stylist

22 Comments

Write A Comment

Top